Qualcuno tempo fa si chiedeva come fosse riuscito Fazio ad avere l’intervista col papa, quali canali avesse avuto a sua disposizione per arrivarci, nella puntata di domenica scorsa credo possiamo intuire la risposta: Chiara Amirante. Fazio è molto vicino alla sua associazione Comunità Nuovi Orizzonti il che non sorprende perché è proprio quel cattolicesimo spendibile televisivamente che Fazio può recepire. Come si fa a non ammirare una che giovanissima va nelle zone più malfamate di Roma ad incontrare i ragazzi derelitti della società! È come non apprezzare il bacio di s. Francesco al lebbroso! E giustamente poi ci credi di più quando dice che andando nelle scuole la situazione dei ragazzi in generale è drammatica lo stesso, cosa che qualsiasi catechista o insegnante ben sa! Accanto a lei c’era anche l’immancabile Banzato che qualche capello in più e qualche chilo in meno fa raccontava la sua conversione avvenuta con l’incontro con Chiara dalla sua condotta dissoluta di giovane dalla vita normalissima! Ognuno ha le sue narrazioni epiche! Stavolta da Fazio raccontava l’esperienza avuta in Ucraina con la Carovana della pace che ha portato aiuti umanitari a Leopoli e personalmente si è riportato a casa 90 profughi! Che vuoi dire ad una iniziativa come questa! Lodevole specialmente considerato il fatto che ha tolto il sonno a don Davide a causa degli incubi che lo tengono sveglio la notte per le situazioni viste e i racconti ascoltati! Credo lo tenga sveglio anche una conseguenza che lo accomuna a molti parroci che non dormono la notte cioè come provvedere loro! Così di sfuggita l’insonne ha sottolineato che come associazione non sono accreditati per il sostegno profughi e devono provvedere da soli alla spesa di 180.000 € mensili! Ovviamente lo affronteranno, cito dal video, con “un salto di fede”! Ma siccome la Provvidenza ha sempre nomi e cognomi a saltare con loro c’è anche Fabio Fazio, che invita a contribuire e sponsorizza il nuovo libro della Amirante! Il titolo è tutto un programma La pace interiore. Il sottotitolo ancora di più Liberarsi dall’ansia, dalle paure, dai pensieri negativi. Da quello che ho capito fa parte di quel nuovo filone editoriale cattolico che ha riscoperto l’antropologia biblica di uomo strutturato in corpo, anima e spirito (ne avevo scritto qualche post fa, cercate se vi va, roba che si sa o si dovrebbe sapere nel campo religioso) e siccome i primi due campi sono già occupati dalle scienze il terzo è terra di nessuno e ognuno ci pascola come vuole! Ma lasciamo stare quest’aspetto che attiene alla Teologia Spirituale o alla Direzione Spirituale, pardon Spiritual Counseling o Coaching!

Vedendo l’intervista mi veniva da pensare che rientrava in quello schema che Guia Soncini chiama L’Economia del sé, solo in salsa cattolica! Sui social e nei media consapevolmente o no noi vendiamo noi stessi facendo leva sugl’interessi morbosi e gossippari, vittimistici e dolenti degli utenti nonché sulla loro ignoranza. In quel bazar mediatico che è Che tempo che fa anche il libro dell’Amirante e la sua associazione ci sta bene! Perché schifarlo? Dalle mie parti si dice che il monaco “vergognoso”, (qualcosa tra il timido, pavido, scrupoloso) va sempre con la bisaccia vuota! Quindi per Pasqua l’uovo senza sorpresa dell’Amirante Accattatevillo! Qualcuno poi me lo presta?