E nel canto tutti riconobbero il segno di croce,
il segno d’amore e di armonia, il segno di comunità
e fratellanza.

Il Coro di San Rocco ha anche un piccolo gruppo di voci bianche di bambini e bambine, il Coro “Ritmicantando”, che da sette anni viene seguito in un percorso di avvicinamento alla ritmica, alle percussioni e alla musica corale dalla docente Nadia J. D’Angelo.

Contattaci:

29 Giugno 2019

Beato Angelo da Furci

 

Il 29 Giugno siamo stati a Furci (CH), in visita al Santuario del Beato Angelo. Un luogo così intimo e spirituale che pochi di noi conoscevano e a due passi da casa. Scoprire come il Signore opera attraverso i Santi e i Beati ricolma il nostro cuore di un grazie infinito.
La vita del Beato ci induce a fissare lo sguardo in Cristo e ci rafforza ad offrire il nostro impegno a servizio della Chiesa. Un’emozione grandissima poter cantare alla messa officiata da don Massimo e don Angelo Di Prinzio dall’alto della cantoria sotto lo sguardo paterno di un’immagine di Gesù che ci sovrastava dal soffitto.

Vai alla gallery per le foto…

26 Giugno 2019

San Josemaría Escrivá de Balaguer

Ecco un’altra tappa del nostro cammino, questa volta nella chiesa di San Giuseppe in Pescara.
Il 26 Giugno alle ore 18.30, il Coro ha animato la Santa messa celebrata nella commemorazione liturgica di San Josemaría Escrivá, fondatore dell’Opus Dei.
Durante la celebrazione, officiata dai presbiteri della prelatura Opus Dei venuti da Roma, abbiamo avuto la possibilità di conoscere la figura del Santo e il suo impegno di apostolato nella proclamazione e diffusione della vocazione universale alla Santità. Subito dopo, il Coro è stato invitato a condividere un piacevole momento di fraternità con il gruppo apostolico che opera a Pescara.
Ringraziamo tutti, in particolare la signora Maria Rita per l’accoglienza ricevuta e innalziamo al Signore la nostra preghiera perché ognuno di noi viva con pienezza la vocazione alla santità e all’apostolato a cui tutti siamo chiamati.

Vai alla gallery per le foto…

23 Giugno 2019

Infiorata del Corpus Domini

Dopo la celebrazione eucaristica delle Prime Comunioni la comunità parrocchiale si è raccolta per la tradizionale processione dell’Infiorata del Corpus Domini. Il coro quest’anno, per la prima volta, ha partecipato con un proprio settore dedicato esprimendo, attraverso l’utilizzo di fiori freschi, foglie e petali, la propria vocazione artistica. L’Infiorata ha  così unito simbolicamente i gruppi parrocchiali, che si sono adoperati tutto il pomeriggio ad allestire il percorso floreale. Una grande emozione partecipare attivamente, anche sotto il Sole estivo che però non ha impedito che ognuno facesse la propria parte.

Vai alla gallery per le foto…

7 Giugno 2019

Incontro diocesano e servizio liturgico nelle parrocchie

L’Arcivescovo Bruno Forte, dell’arcidiocesi Chieti-Vasto, in prossimità dell’estate ha organizzato un incontro nella parrocchia dei Santi XII Apostoli in Chieti Scalo convocando gli animatori liturgici, i coristi, i ministri straordinari della comunione, i lettori, gli accoliti e i diaconi permanenti con le loro rispettive famiglie ad una celebrazione eucaristica, animata dal gruppo corale della parrocchia ospitante diretta dal M° Giuliano Mazzoccante. È stata l’occasione per censire tutti i cori presenti nella diocesi e anche per fraternizzare e condividere un momento conviviale che è seguito alla celebrazione.

Vai alla gallery per le foto…

18 Aprile 2019

Giovedì Santo…

Nella mattina di Giovedì Santo, in tutte le cattedrali della Chiesa nel mondo, viene celebrata la Messa Crismale, ossia quella particolare Liturgia in cui avviene la benedizione degli oli sacri: dei catecumeni, degli infermi e del Sacro Crisma. Il Vescovo, insieme a tutti i sacerdoti della sua diocesi, officia questa celebrazione che è momento di grazia dove si rende visibile, nella grande comunione di tutti i fedeli, la forza dello Spirito Santo.

Alle ore 10.00, nella Cattedrale di San Giustino in Chieti, il nostro coro parrocchiale ha animato la Messa Crismale avendo l’occasione così di partecipare ad un evento grande e commovente, in cui siamo stati davvero uniti nel Signore attraverso il canto.
Al termine della S. Messa i parroci hanno attinto gli oli da portare nelle proprie parrocchie.

In serata, con grande solennità, il nostro impegno corale è continuato nella celebrazione della S. Messa “In Cœna Domini”, una cena che è manifestazione di Dio che si fa dono per noi tutti nel Pane di Vita.

Vai alla gallery per le foto…

5 Dicembre 2018

“Cantare la fede, nella liturgia e nella vita”

Si è svolta a Torrevecchia questa bellissima e prima esperienza nel territorio, che ha visto protagonista Mons. Marco Frisina che ha regalato ai presenti un pomeriggio di formazione. Nel suo intervento da massimo esponente contemporaneo della musica sacra, si è soffermato sull’importanza delle corali, delle scelte di genere che i gruppi parrocchiali propongono per le celebrazioni liturgiche e ha esortato a fare di questo impegno alla comunità un valore aggiunto e ridonare ad esso lo slancio e l’importanza di coinvolgimento che da secoli il canto religioso ha. Grati di aver preso parte a questo evento formativo e di confronto con le altre corali intervenute, siamo tornati pieni di un rinnovato bagaglio cultural-musicale e soprattutto spirituale.

Vai alla gallery per le foto…

IL GRUPPO

Il Coro San Rocco attualmente è composto di circa 30 elementi di voci adulte divise in sezioni per polifonia. Il Coro San Rocco accoglie chiunque volesse mettersi a disposizione con il canto, per la vita della parrocchia. Un servizio con un lavoro meticoloso e impegnativo che da il meglio di sé attraverso la voce. Grazie alla docente Nadia Joanna D’Angelo, che lavora assiduamente con tecniche di approfondita conoscenza del corpo e dell’emissione della voce, ad ognuno dei coristi viene riservata una particolare attenzione che li aiuta a capire e prendere coscienza delle proprie potenzialità, talvolta nascoste. Ogni corista si approccia anche da zero al canto corale, alla musica e alla conoscenza dei vari generi musicali sacri. Ognuno viene accompagnato in questo percorso di conoscenza di sé e della bellezza del canto.

IL SERVIZIO

L’assemblea è sempre invitata a partecipare e non ad assistere ai canti. Il servizio del coro rappresenta una guida per un cammino da fare insieme tra fratelli nella preghiera cantata e alla vita della parrocchia attraverso il canto e l’esempio cristiano. Dopo ogni prova, infatti il Coro San Rocco si riunisce in preghiera rafforzando per ognuno e per tutti la Fede e l’impegno profuso nella vita parrocchiale. Centrale nella vita del Coro è la partecipazione all’Eucaristia che determina il momento del silenzio, prima di cantare la gioia di essersi incontrati con Cristo vivo in noi.

IL REPERTORIO

Nel suo servizio il Coro mette in risalto l’ampia partecipazione che la comunità dei fedeli deve avere alle liturgie, propone brani con slancio anche rispolverando in chiave più moderna e armonica e canti della tradizione ormai quasi sottovalutati, che però rappresentano un grande bagaglio culturale di Fede. La cura e la scelta di genere viene sempre suggerita, affidata e coordinata con il Parroco e con il Celebrante.

I GENERI

Il Coro parrocchiale propone all’assemblea brani contemporanei o classici, attingendo da vari autori, dai gruppi spirituali italiani e anche dal canto gregoriano. La scelta è di non perdere la radice e proporre brani con una visione sempre protesa al canto polifonico, all’armonia a più voci e/o alternando voci maschili e voci femminili in base anche alla sua destinazione. Il canto deve sempre portare alla meditazione, alla gioia e alla comprensione piena della Liturgia che si sta vivendo.

LE CELEBRAZIONI

Ogni celebrazione liturgica viene predisposta dalla traccia della Parola che verrà proclamata e che viene così amplificata con la testimonianza corale dell’assemblea delle voci e da essa prende ispirazione anche per una preghiera più approfondita e partecipe.

CORALI IN VATICANO 2018

Il nostro coro, con una modesta rappresentanza, ha partecipato ai lavori del III Incontro Internazionale delle Corali in Vaticano. Sono state giornate di confronto e di formazione che hanno arricchito i coristi che a loro volta hanno riportato l’esperienza a tutto il gruppo.