Corrado Serena

Di Natale Agnese

Di Renzo Emanuele

Minieri Christian

Poliandri Martina

Rocci Greta

Rocci Luca Vittorio

Venosa Davide

Venosa Umberto

In questa domenica di ottobre la mensa eucaristica ha allargato le sue braccia a quest’ultimo gruppo di bambini che hanno celebrato il Sacramento dell’Eucarestia accompagnati dai cuori trepidanti dei genitori, di noi catechisti e di tutti coloro che li amano. E già, l’Amore, l’amore quello con la A maiuscola è proprio la fonte zampillante del Vangelo di oggi, nel quale ancora una volta Gesù è messo alla prova da un dottore della legge, il quale gli chiede quale fosse il comandamento più importante di tutti. E Gesù nella semplicità delle sue parole da due risposte, due chiavi che aprono e guidano il nostro cuore “Amerai il Signore tuo Dio con tutto il tuo cuore, con tutta la tua anima e con tutta la tua mente.  Questo è il grande e primo comandamento. Il secondo poi è simile a quello: Amerai il tuo prossimo come te stesso”. Con questa risposta Gesù vuole sicuramente rassicurarci su come la nostra vita morale e religiosa non dev’essere appesantita dall’angoscia o dalla paura di sbagliare, quanto piuttosto dall’Amore, il primo, grande e più semplice principio che ci alimenta, Dio stesso, l’alfa e l’omega, l’inizio e la fine di tutto. 

Ma come ci insegna san Paolo “chi non ama il proprio fratello che vede non può amare Dio che non vede”: la novità di Gesù sta tutta qui, amare, amare, amare, sempre e nonostante tutto. Amare di un amore che è rivolto a Dio Padre ma anche al mio prossimo, a chi mi sta vicino, alle persone che ogni giorno Dio mette sulla mia strada!!!! Cominciamo dall’amare noi stessi, non serve andare lontano, guardiamoci intorno e capiremo che in fondo le situazioni della vita, i sentimenti, le gioie e le delusioni di ogni giorno appartengono ad ognuno di noi, ci rendono tutti uguali e perciò tutti capaci di amare ed essere amati, perché Dio ci dà gli strumenti per farlo. A voi bambini auguriamo di lasciarvi sempre trascinare dall’Amore di Dio, di conservare gelosamente nel vostro cuore il Senso di Dio che regge e governa le nostre vite.

Backstage